Vogliono fare un film sul sesso per le scuole: il volantino che fa discutere

di VoceControCorrente

Si dovrebbe chiamare Making of Love, progetto che vuole far parlare di sesso e piacere giovani tra i 18 e i 24 anni: il volantino è dappertutto.

In questi giorni per le strade d’Italia si trovano dei volantini che parlando di “terza rivoluzione sessuale“. Si tratta di una campagna-casting, volta a trovare dei giovani che potranno portare il sesso nelle scuole per mezzo di un film.

Il documentario in questione si chiama Making Of Love e sul sito indicato sul volantino si legge che “nella maggior parte dei paesi europei l’educazione sessuale è materia obbligatoria di studio: non è così in Italia dove crescere è ancora un tabù”. Il punto, però, è che il docu-film non vorrà affatto parlare solo di educazione sessuale.

L’obiettivo del collettivo di “artisti”è quello di trovare dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni che abbiano “amore per la sessualità, per l’arte, capacità di raccontare, di lavorare con gli altri e creative” e che dovranno stare davanti e dietro alla telecamera.

Chiaramente, come in molte di queste iniziative che normalizzano il sesso fluido, libero e non correlato strettamente all’amore, non importa l’orientamento sessuale: adolescenti e ragazzi potranno avere qualsiasi inclinazione sessuale e potranno “raccontarla” alla telecamera.

I ragazzi che partecipano potrebbe anche spogliarsi. Inutile pensare che si tratti di un semplice workshop: sul sito si chiede a tutti i ragazzi aspiranti partecipanti la consapevolezza che durante la creazione del workshop “tutto può succedere”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati