Cronaca

Viola la quarantena per sostenere il test di Medicina alla fiera di Bologna

La ragazza ha viaggiato in auto da Macerata, insieme alla madre. La polizia è riuscita a bloccarla.

Viola la quarantena per sostenere il test di Medicina alla fiera di Bologna. Le intenzioni di una 19enne, positiva al Covid-19, erano esattamente queste, ma il suo piano è stato mandato in fumo dalla polizia, che è riuscita a bloccare la giovane prima dell’esame. Adesso sull’aspirante studentessa pesa una denuncia per delitto colposo contro la salute pubblica (articolo 452 del codice penale).
La ragazza era arrivata a Bologna, insieme alla madre, da Macerata. Le due avevano viaggiato in auto. A tradire lo stato di salute della giovane i suoi dati personali, forniti al momento della registrazione in albergo. Risultando infatti la 19enne tra i positivi al virus, le sue generalità sono state subito trasmesse alla polizia.
Madre e figlia si trovano adesso in un Covid-hotel in quarantena. Stando al racconto della giovane, non ci sarebbero state soste durante il tragitto in macchina e la ragazza avrebbe indossato sempre la mascherina.
Gina Lo Piparo
Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close