Esteri

Venezuela, Guaidò arringa i cittadini: “Tutti in piazza”

Il leader dell’opposizione ancora contro Maduro.

Una mobilitazione che coinvolga “ogni angolo del Venezuela”. Juan Guaidò, leader dell’opposizione socialdemocratica, ha rilasciato il suo primo video messaggio televisivo, da quando si è autoproclamato “presidente pro tempore” del paese. Il giovane deputato ha invitato i cittadini di tutto il Venezuela a scendere in piazza, per chiedere a gran voce le dimissioni dell’attuale presidente Nicolas Maduro.  Al momento, sono state indette due manifestazioni, una mercoledì 30 gennaio e una sabato 2 febbraio.

Intanto la tensione resta alta anche fuori il paese sudamericano. Due giorni fa, i leader dell’Unione Europea hanno mandato un ultimatum a Maduro, per convincerlo a convocare elezioni democratiche entro otto giorni. Dal governo di Caracas, però, non sembrano arrivare aperture alla proposta europea.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close