Cronaca

Vendono la figlia di 4 anni al pedofilo: i genitori drogati volevano la cocaina

Una coppia di genitori ha venduto la figlia di 4 anni a un pedofilo. I due usavano la bambina per ottenere cocaina.

Due genitori, tossicodipendenti, residenti in provincia di Pisa, hanno venduto la figlia di 4 anni a un pedofilo. I due non si sono fatti scrupoli a usare la bambina per ottenere in cambio della cocaina.

Noti ai vicini, l’uomo e la donna, molesti, hanno quattro figli. E pur di ottenere una dose erano arrivati a fare di tutto, compreso rubare. Ciò che però non ci si poteva aspettare è che addirittura vendessero la povera figlia.

Il pedofilo/spacciatore di 45 anni abitava poco distante da loro: un’occasione “ghiotta” per portare avanti lo scambio. Dopo aver ottenuto le dosi pattuite, i genitori hanno lasciato per ore la bimba in balia del pedofilo, da sola, in casa sua.

Accusati, i due negano dicendo che l’uomo era “affidabile” e che loro erano all’oscuro dei suoi intenti. Supporterebbero questa tesi con il fatto che in effetti è stata proprio la madre a fare la denuncia contro l’uomo, dopo aver notato che la bimba di 4 anni indossava le mutandine al contrario.

Alcuni elementi non avevano però già da allora convinto gli inquirenti, che per altro non sono neanche sicuri che si tratti di un caso isolato. Al momento tutti e 4 i figli della coppia sono stati allontanati dalla famiglia, come disposto dal tribunale dei minori.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close