CronacaIn evidenza

Vaccino per il Coronavirus, Conte: “Prime dosi già a dicembre”

"Le previsioni dipendono dall'esito dei test di fase 3 in corso", ha detto il premier

Le prime dosi per il vaccino “anti-Coronavirus” potrebbero arrivare già a dicembre. Ad annunciarlo è stato il premier Giuseppe Conte secondo il quale, anche negli Usa, si spera in una approvazione entro l’anno. In Cina, invece, si parla già di produzione di massa.

“Le previsioni dipendono dall’esito dei test di fase 3 in corso. Se le ultime fasi di preparazione (il cosiddetto ‘rolling value’) del vaccino Oxford-Irbm Pomezia-Astrazeneca saranno completate nelle prossime settimane, le prime dosi saranno disponibili all’inizio di dicembre”.

Questi vaccino, occorre ricordare, è uno dei due sotto esame dell’Ema, l’autorità europea sui farmaci, insieme a quello studiato da Pfizer. Secondo il Ceo di quest’ultima compagnia, le dosi potrebbero arrivare nella terza settimana di novembre.

L’amministratore delegato di Moderna, un’altra azienda che ha un vaccino in fase 3, ha dichiarato: “La prima analisi avverrà probabilmente in novembre, ma è difficile dire esattamente in che settimana perché dipende dal numero dei casi. Se invece ci vorrà di più ad ottenere i risultati il via libera potrebbe arrivare l’anno prossimo”.   

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close