Esteri

Usa, Nancy Pelosi torna a guidare la Camera: è di nuovo la “speaker”

Classe 1940, sangue italiano nelle vene, sarà la spina del fianco del presidente Trump.

Nancy Pelosi è di nuovo la “speaker” della Camera dei rappresentanti americana. L’esponente democratica, di origini italiane e cittadinanza californiana, torna a sedere sul seggio più alto del congresso statunitense, dopo le ultime elezioni di mid term. A novembre, infatti, la tornata elettorale ha ridato ai Dem la maggioranza in uno dei due rami del Parlamento  con l’insediamento dei neo eletti avvenuto proprio nella giornata di ieri.

La Pelosi aveva già ricoperto questo importante ruolo dal 2007 al 2011, a cavallo fra le amministrazioni Bush e Obama. Terminato l’incarico era rimasta una delle donne più in vista del suo partito, scelta più volte come capogruppo in aula.

Il ritorno della Pelosi riaccende la possibilità che venga avanzata una procedura di impeachment per il presidente Donald Trump, in merito al suo coinvolgimento nel cosiddetto “Russiagate”. E’ stata la stessa speaker a confermarlo ieri, durante il suo discorso d’insediamento.

 

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close