Un transessuale in Spiderman: è uno dei coprotagonisti del film Marvel

di VoceControCorrente

Anche Spiderman si piega al gender, con casa Marvel pronta a supportare la tendenza lgbt: uno dei coprotagonisti è un transessuale.

Il film “Spider- Man: Far From Home” si allinea alle recenti tendenze pro-gender e lgbt della Marvel e del cinema in generale. In questo secondo capitolo uno dei coprotagonisti viene interpretato da un transessuale.

Si tratta dell’attore trans Zach Barack, ventitreenne,  che interpreta uno degli amici di Peter Parker (ovvero Spiderman).  Barack si è detto entusiasta di essere il primo trans in un film della Marvel.

“Non posso spiegare quanto io sia felice di questo – ha dichiarato sui più grandi quotidiani USA – ma sono felice di recitare in un film che è intrinsecamente trans“.

Per l’attore, infatti, le identità nascoste dei supereroi e il viaggio stesso di Spiderman tra vita reale e vita da eroe, sarebbero metafore di una trasformazione transessuale.

Gli alter ego – ha detto – sono estrememente trans. A volte, nella loro vita normale, gli eroi avvertono le imposizioni del mondo che li vogliono diversi rispetto a ciò che sentono naturalmente di essere. E loro devono combattere attivamente quell istinto”.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati