Gender

Un royal baby gender fluid: così vuole la duchessa Meghan Markle

Dichiarazione choc quella della duchessa del Sussex Meghan Markle: il royal baby in arrivo sarà gender fluid.

Maschietto o femminuccia? Pare che per la duchessa del Sussex Meghan Markle non importi, dato che la sua intenzione è quella di dare alla luce un royal baby gender fluid, con buona pace di tutta la famiglia reale.

La Markle, che incarna quasi tutti gli ideali liber e radical chic del momento, ha confidato questa sua volontà agli amici più stretti. E gli amici stretti ne hanno parlato a Vanity Fair, che riporta il suo volere con grande enfasi.

Il royal baby, che sarebbe un maschietto, sarà cresciuto come mamma Meghan comanda. E della corte, poco importa. La mamma ha dichiarato che al bambino non saranno imposti sterotipi di genere, perché deve crescere nella maniera più gender fluid possibile.

Starà al bambino scegliere cosa essere. D’altronde la Markle aveva già dichiarato di aderire a quella che è una vera e propria moda a Hollywood: quella di considerare superati i generi “maschio” e “femmina”.

Se l’ha fatto Angelina Jolie, in pratica, lo vuole fare anche Meghan. Il bambino verrà lasciato libero di crescere “con il sesso che vuole”, questo già dai primi attimi di vita. Per garantire l’inclinazione gender fluid la nursery sarebbe già di un colore neutro.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close