Cronaca

Tunisino strangola la moglie a Palermo

La vittima è una donna italiana di 53 anni.

Un altro caso di femminicidio in Italia. Questa volta, la vicenda è avvenuta in un quartiere centrale di Palermo, dove un cuoco di origini tunisine ha strangolato la moglie italiana. L’autore si chiama Moncef Naili, mentre il nome della vittima era Elvira Bruno, di un anno più piccola del marito. La coppia ha due figlie.

L’uomo, che nella vita fa il cuoco, ha ucciso la compagna durante la mattinata di oggi e subito dopo ha chiamato la Polizia per confessare l’omicidio. E’ stato portato in Questura dove si sta svolgendo l’interrogatorio.

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire le dinamiche della vicenda per avere chiaro il movente dell’omicidio.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close