EsteriIn evidenza

Trump esce dall’ospedale e saluta i fan: “Ho imparato molto sul Covid”

Un gesto che potrebbe attirare molte critiche sommate a quelle per aver nascosto il primo esito positivo

“Grandi patrioti con le bandiere che portano il mio nome, che amano il nostro Paese”. Donald Trump saluta così i suoi fan, con un video su Twitter, prima di salire a bordo di un suv blindato, lasciando l’ospedale militare Walter Reed, dove è ricoverato per il coronavirus.

Bandiere e urla di gioia tra i saluti dei fan, per mantenere viva la sua campagna elettorale. Un gesto che gli potrebbe costare altre accuse di cinismo e irresponsabilità. Quella del presidente degli Stati Uniti è solo una breve visita, a sorpresa, alle decine di fan che da venerdì vegliano all’esterno dell’edificio, dopo che i medici hanno previsto le sue possibili dimissioni, lunedì, se i miglioramenti continuano ad avanzare.

Il presidente afferma anche di aver imparato sulla sua pelle la lezione del coronavirus. Ma non si direbbe, giudicando la sua ultima mossa, che ha suscitato un vespaio di polemiche e critiche, trattandosi di un paziente ancora ricoverato e avendo messo a rischio la salute degli agenti del Secret service che lo accompagnavano. Il presidente è rimasto seduto nella parte posteriore dell’auto, indossando la mascherina, e salutando i fan, dal finestrino.

Le probabili accuse sono da sommarsi a quelle per aver nascosto l’esito positivo del primo test, come hanno rivelato alcuni media americani. Il presidente aveva ricevuto il primo esito di un test rapido, giovedì, prima di apparire su Fox, dove però non aveva detto nulla, limitandosi a confermare che una delle persone a lui più vicine, Hope Hicks, era stata contagiata e che attendeva l’esito del tampone, in serata, o il giorno successivo.

Poi aveva annunciato la positività, su Twitter, all’una circa, di venerdì notte. Il presidenre aveva chiesto di mantenere il silenzio sul suo primo test: nemmeno il capo della sua campagna elettorale, Bill Stepien, sapeva che Hope Hicks era risultata positiva, giovedì mattina.

Leggi anche: Scienziata cinese contro Donald Trump: “Il Coronavirus non è nato in Cina”

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close