CronacaLazio

Trovato corpo in un carrello della spesa: è un omicidio

Il macabro ritrovamento è avvenuto a Ceccano, in provincia di Frosinone.

Giallo a Ceccano, comune di 23mila abitanti della provincia di Frosinone. Il cadavere di un uomo è stato trovato poco prima delle 13 di oggi, giovedì 21 maggio, all’interno di un carrello della spesa nel piazzale antistante un supermercato.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri del comando provinciale di Frosinone, la Polizia Scientifica e il medico legale. Inutile il tentativo dei sanitari di rianimarlo, allertati dal personale di un vicino centro medico.

I Carabinieri ritengono che il corpo sia stato messo nel carrello dopo il decesso. Si è appreso che è stato il gocciolamento del sangue ad attrarre l’attenzione della gente. Una circostanza che ha subito fatto escludere la morte naturale dell’uomo. Nel corso delle ore, infatti, si è appreso che l’uomo è stato probabilmente ucciso da un colpo violento alla testa e poi buttato nel carrello della spesa, nascosto tra le coperte con la testa all’ingiù.

Dopo alcune indagini è stato scoperto che la vittima è un 50enne di Vallecorsa, piccolo Paese della Ciociaria. Si tratta di M.P., un disoccupato  con qualche precedente per droga. Il pm di Frosinone che si occupa del caso ha disposto il sequestro dell’intera area per consentire i rilievi ed il rinvenimento di eventuali tracce biologiche.

LEGGI ANCHE: Rissa tra clochard a Lecco, anche a colpi di sedia (Video)

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close