Cronaca

Torna in carcere Felice Maniero: accusato di maltrattamenti alla compagna

Felice Maniero, l’ex boss della Mala del Brenta, è tornato in carcere: è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti nei confronti della compagna.

Lo riporta il Giornale di Brescia.

Il 65enne Maniero, infatti, è residente nella città lombarda con una nuova identità.

L’ordinanza di custodia cautelare per Faccia d’angelo (così è soprannominato) è stata firmata giovedì scorso dal gip di Brescia, Luca Tringali, e le manette sono scattate per via del nuovo Codice rosso, la legge introdotta ad agosto che garantisce un canale privilegiato per le donne che subiscono violenza.

Maniero ora si trova in carcere a Bergamo.

Leggi anche: ‘Non truccarti, non salutare nessuno’: il post shock del marito di Giulia Lazzari.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close