Terribile scoperta: neonata trovata morta nel fiume Tevere

di VoceControCorrente

Il cadavere è stato recuperato dai sommozzatori.

Macabra scoperta a Roma nelle ultime ore, dove è stato ritrovato il cadavere di una neonata. Il corpicino senza vita della piccola è stato rinvenuto nelle acque del Tevere, a ridosso della folta vegetazione che occupa la zona sottostante il ponte di Mezzocamino. La scoperta in mezzo al canneto è avvenuta intorno alle 16 e subito c’è stato l’intervento delle forze dell’ordine.

A ritrovarlo e a dare l’allarme è stato il proprietario de “L’Anaconda”, ristorante galleggiante nella zona di Magliana Vecchia, sempre nella capitale. L’uomo avrebbe notato il corpo mentre stava pescando. E’ servito l’intervento dei sommozzatori dei vigili del fuoco per recuperare il cadavere della bambina. Sulla vicenda, la Polizia di Stato ha già aperto un’inchiesta per cercare di ricostruire le dinamiche dell’assassinio. L’area è stata transennata.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati