Economia

Superbonus 110%, si parte: ecco il testo definitivo in Gazzetta Ufficiale

Tutti i requisiti per accedere all'agevolazione. Il decreto è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Si parte finalmente col Superbonus 110%. Il decreto relativo all’agevolazione è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.246 del 5 ottobre.

Grazie al Superbonus 110% chi esegue una ristrutturazione, fino al 31 dicembre 2021, potrà usufruire di una detrazione del 110% delle spese necessarie sia al miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici sia alla riduzione del rischio sismico. 

Superbonus, chi può richiederlo

Il Superbonus si applica a vario titolo ad interventi effettuati da condomìni, istituti autonomi case popolari, Onlus, associazioni di volontariato o sportive dilettantistiche, cooperative di abitazione a proprietà indivisa e persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, che possiedono o detengono l’immobile oggetto dell’intervento.

Ma per quali attività è possibile richiedere il Superbonus? Gli interventi principali o trainanti comprendono:

  • interventi di isolamento termico sugli involucri;
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti;
  • interventi antisismici, per i quali la detrazione già prevista dal Sismabonus è elevata al 110% (nel caso di spese dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021).

A questi si aggiungono gli interventi eseguiti insieme ad almeno uno degli interventi principali:

  • interventi di efficientamento energetico;
  • installazione di impianti solari fotovoltaici;
  • infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Superbonus, il decreto Prezzi

In Gazzetta ufficiale è stato pubblicato, nello specifico, il decreto 6 agosto 2020 del MISE. Questo contiene il decreto Requisiti tecnici o decreto Prezzi, che si occupa di stabilire i requisiti tecnici che devono soddisfare gli interventi che beneficiano di ecobonus, Bonus facciate e superbonus 110%, i massimali di costo per ogni tipologia d’intervento e le procedure dei controlli a campione per accertare il rispetto di tali requisiti.

Nel testo era già stata prevista l’entrata in vigore del decreto al momento della pubblicazione sul sito del MISE, ma per il decreto Prezzi l’entrata in vigore parte solamente dal 6 ottobre 2020, ossia dal giorno successivo alla pubblicazione in Gazzetta. Si chiude così il cosiddetto “periodo transitorio”.

Superbonus, il decreto Asseverazioni

Provvedimento totalmente nuovo è, invece, il decreto Asseverazioni, anch’esso contenuto nel testo pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Il decreto contiene il modulo delle asseverazioni e stabilisce le modalità di trasmissione agli organi competenti, tra cui l’Enea, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

L’asseverazione può riguardare interventi conclusi o uno stato di avanzamento, nella misura minima del 30% del valore complessivo preventivato.

 

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close