Storico attivista gay scuote il Regno Unito: “Stiamo sbagliando tutto”

di VoceControCorrente

Il co-fondatore di Stonewall (storica associazione britannica per la difesa dei diritti della comunità LGBT), Simon Fanshawe, ha criticato l’organizzazione per avere posto l’autoidentificazione del genere davanti ai diritti e alla sicurezza delle donne.

Fanshawe ha affermato che «non sosterrà una legge che sfida la biologia e la storia e l’importanza degli spazi e dei diritti delle sole donne».

Come si legge su Christian.org.uk, il veterano attivista omosessuale ha accusato Stonewall di avere provato a chiudere il dibattito sull’ideologia di genere.

Fanshawe, che ha co-fondato Stonewall nel 1989, ha sottolineato che bisogna evitare di essere responsabili dei bambini che subiscono un processo di transizione di genere ma che poi potrebbero pentirsi di averlo fatto.

LEGGI ANCHE: No, gli uomini non possono avere le mestruazioni (ma se lo dici sei transfobico).

Fanshawe ha anche raccontato che «ci sono accademici che conosco che sono indagati dai loro datori di lavoro per essere apparentemente transfobici. La loro colpa? Avere semplicemente fatto domande per alimentare il dibattito. Ecco a cosa servono le università», lamentando quindi l’esasperazione del politicamente corretto nei confronti della teoria gender.

«Nelle università, in particolare, il principio fondamentale è la libertà di dibattito. Non credo che bisogna bloccare le opinioni», ha aggiunto.

Fanshawe ha recentemente firmato una lettera con altri 21 attivisti sulla posizione di Stonewall sulle questioni relative ai transgender: «Il governo (britannico, n.d.r.) continua a trattare Stonewall come se rappresentasse in toto le opinioni del pensiero progressista e della comunità LGB. Non è così. Riteniamo che abbia commesso errori nel suo approccio che minano i diritti e le protezioni sessuali delle donne. L’aspetto più preoccupante di questo è che tutti i bambini delle scuole elementari vengono sfidati a rivedere la loro identità di genere e decidere di passare al sesso opposto se non abbracciano i stereotipi di genere obsoleti».

LEGGI ANCHE: In un rifugio antiatomico scoperte un milione di formiche cannibali.

Da SaluteLab: Come si distingue l’influenza dal raffreddore? I primi sintomi.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati