Cronaca

Spacca la testa a un poliziotto: immigrato in fuga a Viareggio

Spacca la testa a un poliziotto di 28 anni e fugge via: a Viareggio si cerca un immigrato, colpevole di avere colpito l’agente con un mattone.

Un immigrato, probabilmente uno spacciatore, spacca la testa a un poliziotto di 28 anni e fugge. L’agente si trovava a Pineta di Ponente per svolgere il suo lavoro e in questo momento è in condizioni critiche.

L’agente di 28 anni, in borghese, stava pattugliando il luogo, noto per essere uno dei punti di riferimento dello spaccio a Viareggio. A quanto pare ha tentato di sottoporre a controllo l’immigrato che ha reagito violentemente.

Per la precisione ha afferrato un mattone e ha colpito più volte l’agente sulla testa, spaccandogliela. Il poliziotto 28enne è stato subito trasportato all’ospedale. Diagnosi: varie fratture al cranio e grave emorragia cerebrale.

Il poliziotto è stato sottoposto a un intervento chirurgico e si attendono notizie sulla sua prognosi, che in questo momento è riservata. L’immigrato colpevole di questo gesto sarebbe un nord africano.

È fuggito subito dopo aver ferito l’agente, ma i poliziotti stanno lavorando per identificarlo e arrestarlo.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close