Politica

Sondaggio Elezioni Europee: boom dei ‘sovranisti’

Lo affermano fonti del Parlamento Europeo.

Le Elezioni europee segneranno un’avanzata dei movimenti “sovranisti”. Ne sono convinti gli osservatori internazionali che, per conto del Parlamento europeo, hanno realizzato e pubblicato un’indagine sulle intenzioni di voto nei ventotto stati membri.

Secondo il sondaggio, i Popolari del PPE subiranno un brusco calo, passando da 217 a 183 seggi. Ancor più negativa è la situazione dei Socialdemocratici iscritti al gruppo S&D, che scenderanno a 135 seggi, perdendone oltre cinquanta. Bene l’Alde (Alleanza dei Liberaldemocratici), stimata in crescita da 68 a 75 scranni. Ma a registrare un vero e proprio boom – secondo l’indagine pubblicata oggi – saranno i “sovranisti” dell’Enf. La “famiglia politica” di cui fa parte la Lega di Matteo Salvini potrebbe raggiungere un risultato storico, da 37 a 59 seggi. Dietro dovrebbero arrivare i “Conservatori e Riformisti” di Ecr, in calo da 75 a 51 seggi. Flessione anche per i numeri di sinistra e verdi: le due componenti, oggi rappresentate da 52 deputati, sembrano destinate a scendere entrambe a quota 45 scranni.

Sembra destinato a crescere anche il gruppo dell‘Efdd (“Europa della libertà e della democrazia diretta”), all’interno del quale gravita anche il Movimento 5 stelle. I “populisti” potrebbero essere costretti a chiudere bottega perché, al netto della crescita numerica, perderanno del delegazioni di alcuni paesi. Per regolamento, infatti, ogni gruppo politico del Parlamento europeo deve provenire da almeno sette stati membri, mentre l’attuale conformazione dell’Efdd deriva dal contributo di solo sei nazioni.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close