Storie

S’infilza il volto con uno spiedo: “La mano di Dio era su mio figlio!”

L’incredibile storia di Xavier, un miracolo ambulante.

Cade da un albero e si infilza uno spiedino in pieno volto: l’incredibile storia di Xavier  – raccontata da Faith Pot – è un vero e proprio miracolo, corredato anche di un aneddoto divertente.

Era un tranquillo momento di giochi quello in cui Xavier Cunningham, undicenne del Missouri, aveva deciso di salire su un albero insieme a due dei suoi amici per giocare dentro la casetta costruita fra i rami. Improvvisamente, però, uno sciame di calabroni investe i ragazzini che, spaventati, iniziano a dimenarsi.

Xavier cade  e purtroppo finisce sul barbecue, con uno spiedo in faccia. Infilzatosi in pieno volto, viene portato di corsa al pronto soccorso dalla madre. Tranquillo, come se niente fosse accaduto,  rivela di non essersi fatto prendere dall’impulso di estrarre l’oggetto perché aveva visto il film ‘Black Panter’, dove il protagonista impersonato da Michael B. Jordan viene pugnalato.

«Alla fine, come lo tira fuori e muore – quindi, ero tipo ‘NO!’», ha detto il ragazzino con semplicità ai medici increduli, che si sono complimentati per il suo sangue freddo. L’estrazione dell’oggetto, infatti, avrebbe potuto causare danni celebrali permanenti e addirittura la morte del piccolo Xavier.

Superato il momento drammatico, il ragazzino si è ripreso a pieno. L’accaduto ha reso la sua famiglia più unita e ferma nella fede.

«Ogni giorno vedo un miracolo in casa mia – dice Gabrielle Cunningham – È un miracolo vivente e ambulante. La mano di Dio era su mio figlio!».

Gina Lo Piparo

LEGGI ANCHE: Coronavirus, aggravate le condizioni dei due cittadini cinesi.

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close