CronacaLombardia

Silvia Romano, ‘ammiratore’ egiziano ha tentato di entrare nel palazzo

L'uomo ha detto che voleva manifestare la sua solidarietà alla cooperante.

Un egiziano, che si è definito un ammiratore di Silvia Romano, ha provato a introfularsi nel palazzo in cui la giovane cooperante vive a Milano insieme alla madre e alla sorella, dov’è tornata lunedì scorso dopo un sequestro durato 18 mesi tra il Kenya e la Somalia.

Lo ha appreso l’Ansa.

Come misura di precauzione, due agenti di Polizia, nel primo pomeriggio di oggi, hanno effettuato un sopralluogo nell’appartamento al primo piano del condominio nel quartiere Casoretto del capoluogo lombardo, mentre all’ingresso adesso staziona una pattuglia.

La polizia scientifica, inoltre, sta effettuando rilievi all’interno dell’appartamento al piano di sotto rispetto a quello dove vive Silvia Romano. Stando a quanto si è appreso, la famiglia che abita nell’appartamento avrebbe trovato dei cocci di vetro sospetti vicino a una finestr, forse da collegare al tentativo dell’egiziano di intrufolarsi nel palazzo per manifestargli la sua solidarietà.

LEGGI ANCHE: Silvio Romano, Pagano (Lega): “Neo terrorista“.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close