BioeticaEsteri

Sempre più morte assistita: il Regno Unito comincia a cedere all’eutanasia

L’eutanasia sempre più sdoganata: in Regno Unito una parte dei medici ospedalieri cede al concetto di morte assistita.

Dopo tredici anni di strenua opposizione al concetto di morte assistita, il Regno Unito comincia a cedere. È stato infatti svolto un sondaggio tra i medici inglesi, con a capo il Royal College of Physicians. Il risultato? Adesso i medici vogliono adottare una posizione neutrale sulla questione dell’eutanasia.

Stando all’attuale legge del Regno Unito, è illegale incoraggiare o assistere un suicidio: eppure, gran parte dei medici intervistati si è opposto a questa imposizione. Ha dichiarato, anzi, che in questo modo la reputazione di un rispettato corpo medico viene danneggiata.

A votare nel sondaggio sono stati quasi 7000 medici di cui: il 43% pensa che il Regno Unito dovrebbe far sì che la legge cambi; il 32% desidera che l’eutanasia rimanga illegale; il 25% è rimasto neutrale. Dato che nessuna delle due parti ha prevalso, l’associazione medica rimane neutrale, ma di fatto buona parte dei suoi membri è pro-eutanasia.

Nonostante questo il gruppo di medici contrari a qualsiasi cambiamento in merito di morte assistita ha in programma di contestare la decisione e di chiedere un risultato a maggioranza per allontanare anche la stessa neutralità.

Il presidente del Royal College of Physicians Andrew Goddard, ha dichiarato: è chiaro che esiste una serie di punti di vista sulla morte assistita in medicina, proprio come nella società. Per adesso, comunque, neutrale significa che l’RCP non supporta né si oppone a un cambiamento nella legge e non ci concentreremo sulla morte assistita nel nostro lavoro.

Chiaramente questa posizione “neutrale” ufficiale è stata calorosamente accolta dagli attivisti che mirano a cambiare la legge. La decisione ha fatto infuriare invece coloro che si oppongono alla morte assistita.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close