Cronaca

Schiaffo all’Italia, Carola Rackete verrà ospitata al Parlamento Europeo

L’assemblea dell’Unione Europea è pronta ad accogliere la capitana della Sea Watch 3.

Arrestata, poi scagionata, ora applaudita come una star. Carola Rackete si prepara a nuovi applausi. Questa volta, dopo quelli ricevuti dal mondo radical chic italiano, a farglieli saranno i deputati e i leader dell’Unione Europea. La capitana della Sea Watch 3 che violò i confini italiani e speronò una motovedetta della Guardia di finanza sarà accolta come una star all’Europarlamento, il prossimo 3 ottobre.

La sua ospitata durante un’audizione in Commissione Giustizia verrà seguita da un vero e proprio momento celebrativo, nel sesto anniversario della strage di Lampedusa. Quel giorno morirono in mare centinaia di persone.

La presenza della Rackete è stata voluta fortemente dal gruppo GUE, quello formato dai partiti di estrema sinistra in Europa: “Siamo lieti che la capitana della Sea Watch, Carola Rackete, interverrà in Commissione giustizia del Parlamento europeo per parlare dell’importanza della ricerca e del salvataggio nel Mediterraneo, della sfida a Matteo Salvini”.

Insomma, quello del 3 ottobre si prepara ad essere un vero e proprio comizio contro l’Italia e contro il suo governo, con la connivenza della sinistra europea e delle forze moderate che stanno sostenendo la presidente Ursula Von der Leyen.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close