CronacaLombardia

Schiacciato da auto impantanata, era guidata dalla fidanzata 17enne

Dramma ad Agnosine, in provincia di Brescia. I dettagli.

Dramma ad Agnosine, in provincia di Brescia.

Un ragazzo di 21 anni è morto schiacciato dalla sua auto, scivolata in un dirupo per 15 metri. L’incidente è avvenuto sotto gli occhi della fidanzata del giovane, 17enne, che stava aiutando il ragazzo a spostare l’auto che era rimasta impantanata nel fango.

Durante la manovra, con lui a terra a spingere l’auto e lei al volante, la vettura è civolata travolgendo il 21enne morto sul colpo.

Si è appreso che la minorenne era al volante mentre lui spingeva la vettura che ha perso aderenza, investendolo per poi scivolare lungo un pendio per 15 metri. La ragazza non ha riportato ferite ma è stata portata sotto choc in ospedale.

Inutili i soccorsi del 118 e dei carabinieri che dovranno valutare eventuali responsabilità.

LEGGI ANCHE: Ragazzi aggrediti da una baby gang per 60 euro.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close