Sanremo 2020, Burgo e Morgan non saranno stasera al Festival: squalificati

di VoceControCorrente

«Bugo e Morgan stasera non ci saranno. Bugo è molto sereno, personalmente in questo momento non è prevista la sua presenza, sul palco non ci saranno». Così Amadeus, in conferenza stampa a Sanremo, annunciando la definitiva espulsione del gruppo dal Festival. Amadeus, scherzando, ha anche detto: «Sono andato a dormire alle 4. Ho passato la notte a cercare Bugo, poi l’ho trovato e abbiamo parlato».

Ieri notte, Bugo ha abbandonato il palco dell’Ariston dopo che Morgan ha deciso di cambiare il testo Sincero senza che il primo lo sapesse.

Il management di Bugo, in una nota stampa, ha dichiarato che Morgan «si era impegnato a non offendere, ha cambiato il testo. Morgan è stato invitato per un featuring, era lo ‘special guest’, in un brano di Bugo, che è contenuto in un album di Bugo. E Morgan aveva firmato la liberatoria che lo impegnava a non offendere la Rai e tutti. Quello che non capiamo è perché si sia stato squalificato anche Bugo che non sapeva che Morgan avrebbe cambiato il testo».

Morgan, invece, ha spiegato così, intervistato da Repubblica.it, quanto successo: «La partecipazione a Sanremo è nata perché Bugo mi ha chiesto di fare un pezzo con lui per andare a Sanremo. Sarei stato la persona che gli avrebbe permesso di fare il Festival, perché senza di me non lo avrebbe certamente fatto».

E poi: «Bugo è caduto vittima di una gestione che lo ha caricato a molla contro di me. Ieri (la serata delle cover di giovedì scorso) è stata un’Odissea. Mancanza di prove, problemi con l’orchestra, arrangiamenti sbagliati e scomparsi, ma alla fine io faccio un impresa eroica e riusciamo ad andare in scena. E lì Bugo prende il microfono e, senza badare a quello che era previsto e concordato anche con la regia, va davanti, sul proscenio e canta tutta la canzone, non solo il pezzo che doveva cantare lui, fa la strofa e il ritornello. Come quei dilettanti che vogliono andare avanti a tutti per farsi notare e fare i protagonisti. È stato un gesto di sfida nei miei confronti, un affronto che ha fatto a me’».

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati