Politica

Salvini: “Tutti chiedono un anno di pace fiscale per il 2020”

Le parole del leader della Lega

Matteo Salvini, intrvistato a SkyTg24, ha affermato: «La prima richiesta che abbiamo fatto al presidente del consiglio è la messa in sicurezza, con la golden power, delle aziende strategiche italiane. Ma bisogna tutelare anche ogni singolo negozio o bottega».

«Non vorrei che chi ha contagiato il mondo fosse quello che con le aziende di stato va poi a comprare aziende in mezzo mondo. Mi riferisco a Eni ma anche a tutte le aziende restate in Italia. Bisogna pensare all’intervento dello Stato. Ci è stato detto che sarà messo nel decreto, quindi aspettiamo», ha aggiunto il leader della Lega.

L’ex vicepremier ha pure dicharato: «Noi non vogliamo i soldi dei tedeschi, dei francesi o dei polacchi. Tantissimi economisti liberi stanno chiedendo di spendere adesso per gli italiani i soldi degli italiani. Un’emissione straordinaria da cento miliardi di euro di buoni del Tesoro italiani offerti a condizioni vantaggiose ai risparmiatori, agli imprenditori e ai cittadini italiani con durata ventennale. In questo modo il debito italiano e la ricostruzione italiana saranno in mano, non al MES o ai tedeschi, ma agli italiani. Si è fatto tante volte in passato e si può fare adesso con la garanzia della BCE. L’unico intervento che possiamo chiedere all’Europa senza avere problemi sono le garanzie della BCE».

«Tutti chiedono alla ripartenza burocrazia zero – ha aggiunto Salvini – un anno di pace fiscale per tutto il 2020, quindi stop alle cartelle esattoriali, agli avvisi bonari e agli accertamenti, e sospensione delle bollette fino a settembre. Sono tutti provvedimenti che possono essere coperti con garanzia totale dello Stato. Poi per ripartire azzeramento e reset, quindi pace fiscale e pace edilizia, si cancella l’arretrato e si riparte da zero».

Salvini ha anche detto che «il modello sanitario lombardo è un modello in Europa, dire che non funziona vuol dire non capire o vuol dire fare polemica».

LEGGI ANCHE: Vito Crimi (M5S): “La Sanità deve tornare allo Stato”.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close