Politica

Roberto Fico a Cartabianca: “L’Europa è troppo timida in politica estera”

Il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, è stato ospite di Cartabianca, il programma di Rai3 condotto da Bianca Berlinguer.

Parlando di manovra, Fico ha detto: «Posso constatare che trovo una litigiosità molto minore rispetto alla scorsa maggioranza ed alla scorsa legge di bilancio ed un dialogo diverso con la Ue. Questo potrebbe favorire un dialogo migliore nell’iter parlamentare».

«Si mantiene il reddito di cittadinanza e quota 100, ma la legge di bilancio dovrà connettersi con le istanze delle Piazze di Greta, ovvero quelle verdi ed ambientaliste. Ma deve portare avanti anche la lotta all’evasione fiscale soprattutto sui grandi patrimoni», ha aggiunto.

Sulla delicata situazione in Siria, Fico ha affermato: «Da parte mia da molto tempo, e non dalle ultime vicende, va tutta solidarietà alla popolazione curda. L’Europa è troppo timida in politica estera. Lo dicevo con la Libia e lo ripeto oggi. Se l’Europa non avrà questa capacità in politica estera avremo consessi deboli».

«Non mi sentirei di andare a vedere giocare la partita in Turchia», ha aggiunto la terza carica dello Stato a proposito della finale di Champions League che, per ora, si giocherà a Instanbul.

Sulle elezioni regionali in Umbria Fico ha detto: «D’Alema si dimise per le regionali ma io ho sempre pensato che fosse assurdo, cosa può cambiare il risultato di elezioni regionali per il governo? Per me non avrà alcuna influenza».

Leggi anche: Manovra, pronta la stangata su diesel, sigarette e giochi.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close