Renzi insiste: alleanza Pd-M5S per riaprire agli immigrati

di VoceControCorrente

L’ex premier-segretario prova a dettare la linea all’intero Pd.

“Quella in corso è la crisi politica più folle del mondo”. Lo sostiene Matteo Renzi, che fa il punto della sua strategia politica al quotidiano francese “Le Monde”. Dopo la nomina del suo braccio destro Sandro Gozi all’interno del governo Macron, i rapporti tra i renziani e la Francia sembrano essere diventati ormai un vero idillio, politico e ideologico.

Nell’intervista, l’ex premier-segretario è tornato ad attaccare il vice premier Matteo Salvini, accusandolo di aver provocato una crisi di governo pilotata, solo per non avere il coraggio di fare la manovra economico finanziaria, una situazione – prosegue Renzi – che mai nessuno in Italia si era mai permesso di determinare.

Poi la precisazione, martedì prossimo il Pd voterà la sfiducia al premier Giuseppe Conte, considerando finita l’esperienza di governo giallo-verde e in preparazione di nuove prospettive.

Renzi infatti insiste affinché si possa determinare un asse tra il centrosinistra e il Movimento 5 stelle, per un nuovo esecutivo che eviti le elezioni in autunno. E su questo traccia già la linea sulle cose da fare: prima fra tutte, cambiare le recenti disposizioni in fatto di immigrazione.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati