Cultura & Scienze

Remdesivir: buoni risultati per il farmaco contro il Coronavirus

I ricercatori del National Institutes of Health degli Stati Uniti hanno testato il farmaco su 18 macachi rhesus.

«Al momento esiste un solo farmaco che riteniamo possa avere una reale efficacia e questo farmaco è remdesivir».  Così ha affermato oggi, 25 febbraio, il capo missione in Cina dell’Oms, Bruce Aylward, in conferenza stampa a Pechino.

Impiegato, in via sperimentale, nel trattamento di un contagiato negli Usa e allo Spallanzani di Roma, il farmaco era stato originariamente sviluppato contro Ebola ed è attualmente in fase di sperimentazione clinica su pazienti con Coronavirus in Cina. I dati dei test dovrebbero essere disponibili entro poche settimane.

IL TEST AMERICANO

Come Daily Mail riferisce, i ricercatori del National Institutes of Health degli Stati Uniti hanno testato remdesivir  su 18 macachi rhesus. I risultati sono stati positivi.

Lo studio, pubblicato su Pnas, dà conto degli esiti.

Tutti gli animali sono stati infettati con MERS-CoV, cugino del ceppo di Coronavirus. I sei esemplari di controllo presentavano riduzione dell’appetito, pelliccia arruffata e aumento della respirazione, mentre i sei ai quali l’antivirale è stato somministrato in via preventiva non hanno mostrato alcuna sofferenza respiratoria.

Segni meno vigorosi di quelli del gruppo di controllo si sono osservati, poi, nei macachi a cui l’antivirale è stato dato 12 ore dopo l’infezione.

L’equipe di studiosi, guidati dalla dott.ssa Emmie de Wit, spera che remdesivir possa essere efficace contro SARS-CoV-2 a causa della sua somiglianza con MERS-CoV.

Inoltre, all’inizio del mese, remdesivir è stato somministrato a un paziente di Washington, il primo caso di Coronavirus negli Stati Uniti. Il giorno dopo l’uomo non necessitava più di ossigeno supplementare e il suo appetito era migliorato.  Dopo quattro giorni, la febbre era passata.

Gina Lo Piparo

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close