Reddito di cittadinanza: meno vincoli, acquistabili anche vino e cellulari

di VoceControCorrente

Nuove disposizioni in corso di pubblicazione.

Il paniere del reddito di cittadinanza si allarga ancora di più. Se, in principio, gli acquisti contemplati dal bonus anti povertà erano le cosiddette “spese morali”, indicate dallo stesso vice premier Luigi Di Maio, oggi le cose sembrano prendere un’inattesa direzione.

La direttiva preparata dal ministero del Lavoro è pronta per essere diffusa e ridefinire i parametri di spesa per il sussidio voluto dal Movimento 5 Stelle.

Così, con la famosa card gialla sarà possibile acquistare un cellulare, ma non abbonamenti a servizi streaming come Netflix; il vino ma non la vodka o il rum; vestiti, ma non gioielli. Ok anche a mobili, libri, giocattoli, elettrodomestici grandi e piccoli. Concesso anche qualche stravizio, come i pranzi e le cene ai ristoranti.

Intanto, il numero di richieste di accesso al bonus ha superato (tra aprile e maggio) quota un milione e quelle accettate sono circa il 70%.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati