Economia

Reddito di cittadinanza, Conte: “Necessaria riforma entro 6 mesi”

Il beneficio ha finora prodotto solo 220.048 offerte di lavoro o formazione a fronte di circa 1,23 milioni di persone tenute al Patto di servizio

Il reddito di cittadinanza non si è rivelato efficace, è necessaria un profonda revisione. Questo, in sintesi, quanto richiesto dal premier Giuseppe Conte per il sussidio che, stando ai dati riportati da Il Sole 24 Ore, ha prodotto solamente 220.048 offerte di lavoro e formazione a fronte di circa 1,23 milioni di persone tenute al Patto di servizio.

Luigi Di Maio, intanto, continua a sostenere la validità del Rdc, invitando i Comuni ad approvare i regolamenti per i lavori di pubblica utilità. Attualmente sono solo 400 le amministrazioni ad averne usufruito.

Reddito di cittadinanza, la riforma

Tra i punti che la riforma dovrà comprendere, un sistema informatico che metta in comunicazione domanda e offerta e permetta di rilevare quanti rifiutano una o più proposte lavorative, allo scopo di sospendere l’erogazione del sussidio.

Necessaria dunque l’istituzione di una task force che metta in piedi il sistema operativo che dovrà porre in comunicazione i venti sistemi regionali, ognuno con le proprie specifiche regole, e che conduca in un secondo tempo ad una app nazionale.

Riforma entro 6 mesi

Pur riconoscendo il sostegno che il Reddito di cittadinanza ha costituito per molte famiglie durante l’emergenza sanitaria in atto, il premier ha sottolineato che allo stato attuale delle cose esso rischia di tradursi semplicemente in “una misura assistenziale senza progettualità”.

Per questo, al termine di tre incontri con il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, quello dell’Innovazione digitale Paola Pisano e il presidente dell’Anpal Domenico Parisi, la richiesta è stata che la riforma sia pronta entro sei mesi.

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, la data del pagamento del mese di ottobre 2020

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close