Cronaca

Ragazzo positivo alla cannabis investe e uccide un pedone

La vittima era un professore del conservatorio.

Un giovane di 21 anni è stato arrestato per aver investito e ucciso un insegnante di 55 anni. La vittima, il prof Paolo Rigliari, era l’insegnante del conservatorio di musica Nicola Sala di Benevento.

Lo scontro è avvenuto in provincia di Caserta, lungo la statale Appia nei pressi di Sessa Aurunca. Il giovane, sotto effetto di sostanze stupefacenti,  si stava recando  a scuola per svolgere l’esame di maturità da privatista, mentre Rigliari si trovava accostato sul ciglio della strada per cambiare una ruota. Insieme al prof ucciso c’era anche un parente, anche lui rimasto coinvolto nell’incidente. Il prof ha perso la vita, mentre l’altra persona è stata portata in ospedale.

Il ventunenne è risultato positivo ai testi sui cannabinoidi ed è stato arrestato dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Sessa Aurunca che stanno portando avanti le indagini. Secondo quanto riportato dal quotidiano “Il Messaggero”, le dinamiche dell’incidente sono ancora tutte da ricostruire.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close