Lavoro

Poste Italiane assume postini in molte parti d’Italia, cosa fare per candidarsi

Poste Italiane cerca postini a tempo determinato in molte parti d’Italia. Ecco cosa bisogna fare per candidarsi.

(di Gabriele Giovanni Vernengo) Poste Italiane assume postini a tempo determinato in molte parti d’Italia. Tra le regioni interessate vi è anche la Sicilia con le sue nove province. Posizioni aperte da Catania a Trapani. I candidati potranno scegliere una sola area territoriale.

L’assunzione sarebbe stagionale per il periodo autunnale e invernale, a partire da ottobre. La durata del contratto sarebbe quindi di circa 4 mesi. Non si hanno notizie certe riguardo lo stipendio. Ma, quanto sembra, si aggirerebbe attorno ai 1.100 euro mensili per le mansioni di recapito postale.

I requisiti necessari per partecipare sono: diploma di scuola media superiore con voto minimo 70/100 oppure diploma di laurea, anche triennale, con voto minimo 102/110; patente di guida in corso di validità e idoneità alla guida della moto aziendale.

Potrebbe anche essere richiesto un certificato medico di idoneità generica, rilasciato dal proprio medico curante.

La domanda va presentata entro il 1 ottobre 2019, cliccando sezione Lavora con noi del sito internet di Poste Italiane, cercando le posizioni aperte per Postini.

La selezione consterebbe di tre fasi: una telefonata da parte dell’area Risorse Umane Territoriali per dare il via alla selezione, la convocazione presso una sede dell’azienda per effettuare un test di logica o una e-mail che permette di svolgere il test online e un colloquio finale per chi ha superato le fasi precedenti e una prova pratica di guida su una moto 125 cc. (il superamento di tale prova è necessario per ottenere l’impiego).

Gabriele Giovanni Vernengo

Leggi anche: Amazon assume in varie parti d’Italia.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close