Percepisce il reddito di cittadinanza ma ha 78 auto intestate

di VoceControCorrente

A Modena è stato scoperto un 42enne con 53 multe per violazioni al codice della strada per un totale di 12mila euro e recapitate a un indirizzo bolognese fittizio di un senza fisso dimora.

L’uomo, invece, è risultato intestatrio di 78 veicoli ed è arrivato a possederne fino a 87, senza mai avere presentato una denuncia dei redditi.

Inoltre, il 42enne percepiva il reddito di cittadinanza pari a 500 euro che adesso dovrà restituire all’INPS. Il ‘nullatenente’ è stato smascherato dalla Polizia locale della città emiliana che ha indagato dopo la segnalazione di un cittadino.

LEGGI ANCHE: Reddito di cittadinanza, ecco quali lavori svolgeranno i beneficiari.

Visto che ai fini fiscali l’intestatario risulta nullatenente, e vista l’incongruenza tra la quantità dei veicoli posseduti e le mancate dichiarazione dei redditi, immediatamente è partita la segnalazione all’Agenzia delle entrate, ma sono anche continuati gli accertamenti della Polizia locale.

Il 42enne è stato, pertanto, denunciato in Procura per violazione alle norme sul diritto di riscossione del reddito di cittadinanza: dovrà restituire i 4mila euro intascati.

LEGGI ANCHE: Toyota e Honda richiamano 6 milioni di auto.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati