Peppa Pig e la famiglia arcobaleno: l’assurda petizione della comunità lgbt

di VoceControCorrente

Negli USA un gruppo di fan di Peppa Pig ha lanciato una petizione chiedendo di inserire una famiglia LGBT  nella serie tv per bambini.

Tutti conoscono Peppa Pig, il cartone animato per bambini per eccellenza, che segue le avventure del maiale Peppa, della sua famiglia e i suoi amici. Il cartone animato festeggia 15 anni il 31 maggio, con più di 250 episodi in onda.

250 episodi che adesso sono considerati troppo “tradizionali”, perché a differenza di quanto accaduto con il cartone animato Arthur e il relativo matrimonio lgbt, in Peppa Pig non esistono personaggi omosessuali, transessuali e via dicendo.

Così, è stata addirittura lanciata una petizione per chiedere l’arrivo di una famiglia arcobaleno. Una petizione che dice che “è giusto insegnare sin da subito ai bambini come sono fatte le famiglie di ogni tipo. Quelle tradizionali, quelle con un genitore single e quelle con due genitori di sesso diverso”.

La petizione prosegue dicendo che Peppa Pig, finora, è discriminante: questo perché “i figli di genitori dello stesso sesso potrebbero sentirsi alienati dal cartone e altri bambini potrebbero essere più propensi a farli bulli, semplicemente attraverso l’ignoranza.”

Questa presa di posizione sta facendo ampiamente il giro del web ed è stata riportata su molti social, ma finora non ci sono stati feedback da parte degli autori.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati