Paura in stazione: 24enne del Togo colpisce a pugni due donne in stazione senza motivo / IL VIDEO

di VoceControCorrente

(di Redazione) Nella tarda mattinata di lunedì scorso, 9 settembre, un 24enne del Togo ha prima spintonato una studentessa 18enne e poi ha gettato a terra una 56enne, provocandole un lieve trauma cranico.

È successo alla stazione ferroviaria di Lecco.

L’extracomunitario ha agito senza alcun motivo apparente: la donna è stata colpita con un pugno in pieno volto ed è stata lasciata a terra stordita e sanguinante.

Gli agenti della Polizia Ferroviaria hanno individuato il 24enne grazie alle testimonianze dei pendolari e alle telecamere di videosorveglianza. Il migrante, infatti, è stato arrestato nelle vicinanze della stazione ed era sprovvisto del permesso di soggiorno (oltre ad essere già noto alle forze dell’ordine per via di diversi precedenti).

Martedì è stato convalidato l’arresto per lesioni aggravate e sarà sottoposto a perizia psichiatrica. Nel frattempo, il giudice ha concesso gli arresti domiciliari.

La 18enne e la 56enne ferite hanno riportato 10 e 30 giorni di prognosi.

VIDEO:

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati