Cronaca

Padre lancia dalle scale del supermercato la figlia di 6 anni: faceva i capricci

Ha lanciato la figlia di sei anni dalle scale del supermercato: l’uomo, un ucraino di 46 anni, è stato arrestato.

Si è “giustificato” dicendo che la figlia faceva i capricci: all’interno di un supermercato un padre ha lanciato la figlia di sei anni dalle scale, per via di un raptus di ira causato dai litigi della piccola con il suo fratellino.

Quello che è un normale litigio tra bambini (entrambi volevano spingere il carrello) è stato il “movente” della violenta reazione del padre.

Il 46enne, come risulta dalle videocamere di sicurezza, ha preso la bambina di peso e l’ha lanciata dalle scale. La bambina è stata portata in ospedale e sarà tenuta sotto osservazione.

A vedere la scena sono stati tantissimi presenti. La moglie dell’uomo ha cercato di difendere il marito, dicendo che è molto stanco e provato dalla sua assenza forzata: “sono stata molti giorni in ospedale e lui ha dovuto badare ai nostri 4 figli”, ha detto.

La donna ha ribadito che l’uomo non era in sé ed era stressato, ma è chiaro che questo non basta a giustificare il gesto terrificante: l’uomo è stato tratto in arresto ed ora la famiglia è sotto sorveglianza dai servizi sociali a tutela dei minori presenti nel nucleo familiare.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close