Cronaca

Ora solare addio, dal 2021 cambierà tutto

Il Parlamento di Strasburgo ha dato il via libera alla risoluzione che modificherà le abitudini di tutti gli europei. Ecco come.

Ora solare addio, o almeno in gran parte del vecchio continente. Dal 2021 infatti sarà tutta un’altra storia. Il Parlamento europeo ha votato e approvato nelle scorse ore una risoluzione che metterà fine al proverbiale cambio dell’ora di marzo. Di questa novità si era parlato già nei mesi scorsi, non senza una buona dose di polemiche. Alla fine, però, una maggioranza è stata trovata e nell’emiciclo di Strasburgo la proposta è stata approvata. I voti a favore sono stati 410, mentre i no sono arrivati a quota 192. Una cinquantina gli astenuti.

Dal marzo 2021 i paesi dell’Unione Europea non saranno più tenuti a passare dall’ora legale a quella solare. Sostanzialmente però ogni stato potrà legiferare e decidere in maniera del tutto autonoma. Già la Germania, ad esempio, ha sollevato forti critiche verso la novità perché potrebbe danneggiare il sistema economico interno.

Insomma, alla fine si rischia di trovarsi davanti una situazione particolarmente caotica, con un continente caratterizzato da fusi orari diversi anche tra paesi confinanti.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close