Operai travolti in provincia di Lecce: 4 morti e un ferito grave

di VoceControCorrente

Grave incidente stamattina, intorno alle 8.20, in provincia di Lecce, in Puglia.

Quattro persone sono morte: un’auto, una Golf Volkswagen, ha travolto un mezzo fermo sul lato della strada, di alcuni operai che stavano eseguendo la potatura delle piante sulla via Giorgio Almirante a Galatone.

Tre operai e il conducente dell’auto hanno perso la vita.

C’è anche un ferito grave che, insieme ai tre operai, lavoravano per la ditta Eco.Man Salento: erano impegnati in lavori di potatura lungo la strada.

Il ferito si trovava sul cestello e, quindi, le conseguenze per lui non si sono rivelate fatali ma è stato portato in codice rosso all’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

Il conducente dell’auto avrebbe perso il controllo durante un sorpasso e la vettura ha travolto il camion della ditta fermo sul ciglio della strada.

Al lavoro i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri della compagnia di Gallipoli per i rilievi tecnici.

AGGIORNAMENTO, 15:17

Uno degli operai morti è Pasquale Filieri, il titolare della ditta ‘Eco.Man’ che stava eseguendo lavori di potatura su alcuni alberi di ulivo che si affacciano sulla circonvallazione di Galatone. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i tre pperai si trovavano nel cestello elevatore del camion della ditta che è stato travolto dalla golf il cui conducente è morto nell’impatto. A guidare la golf, a quanto si apprende, era un operaio della ditta ‘Alfa Impianti’ che stava andando al lavoro quando, per cause da accertare, ha perso il controllo dell’auto.

Le altre vittime: gli operai della Eco.Man Tony Mezzi, 35 anni; Luigi Casalucci, 64 anni. Il 44enne Alessandro Liguori, di Aradeo, che era lla guida della golf. Il ferito è Gianni Benegiamo, altro operaio della Eco.Man che si trovava sul cestello elevatore del camion.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati