Nigeria, due cristiani uccisi dai pastori musulmani Fulani

di VoceControCorrente

Kura ed Emmanuel sono stati uccisi nel sonno dai pastori musulmani Fulani in Nigeria.

Venerdì scorso – 15 novembre – Morning Star News ha riportato la notizia che i pastori musulmani Fulani hanno ucciso due uomini mentre dormivano in un villaggio nello stato di Kaduna, in Nigeria.

Kura, 87 anni, è stato colpito a morte. Emmanuel, 48 anni, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco. Entrambi erano cristiani.

I due, come riportato su InfoChretienne.com, facevano parte dell’unica chiesa del villaggio, a 4 chilometri da Gwantu, un luogo che fino ad ora non era mai stato protagonista di un attacco così efferato.

Un testimone, Gabriel Yakubu, ha contattato Morning Star News e ha affermato: «Abbiamo bisogno delle vostre preghiere perché il mio villaggio è in fiamme e il governo non ci sta proteggendo».

La scorsa settimana un pastore nigeriano è stato rilasciato da Boko Haram dopo averlo tenuto prigioniero per 7 mesi nella foresta nel tentativo di convertirlo (senza successo) all’Islam.

Foto: A.B.O / Shutterstock.com

LEGGI ANCHE: Esplosione in un distributore di benzina a Fermo: morto 29enne.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati