Famiglia

Nata a 23 settimane, sopravvive: è la bambina più piccola mai nata al mondo

“Saybie”, come viene chiamata dalle sue infermiere, è ufficialmente la bambina più piccola mai nata al mondo.

È una forza della natura, anche se in molti avevano pensato che non ce l’avrebbe fatta. Ha battuto persino la neonata reputata un’aborto, nascendo a 23 settimane e pesando meno di 200 grammi. Si chiama Saybe, ed è nata a San Dieto.

La più piccola bambina mai nata al mondo sopravvissuto del mondo è nata a San Diego: come riporta la NBC, la piccola è stata partorita dopo un cesareo d’urgenza, perché non stava crescendo nel grembo materno dopo che la madre aveva sviluppato la preeclampsia.

I suoi genitori sono stati avvisati del fatto che la piccola aveva moltissime possibilità di non sopravvivere già nelle prime 24 ore ed era stato “suggerito” loro di terminare la gravidanza. Tuttavia, i due non si sono arresi e la piccola non solo è sopravvissuta il primo giorno, ma è diventata sempre più forte superando ogni aspettativa.

“Alla nascita, aveva all’incirca lo stesso peso di una mela”, ha detto il CEO dell’Ospedale di San Diego Trisha Khaleghi. “L’abbiamo fatta tornare a casa con un peso di 5 chili. Siamo commossi e soddisfatti”.

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close