Gender

«My Body is Me!»: il libro per bambini che contrasta l’ideologia gender

La londinese Rachel Rooney, insegnante di sostegno e autrice di libri per bambini, ha scritto il libro «My Body is Me» (Il mio corpo sono io). Il volume ha lo scopo di aiutare i bambini ad accettare il proprio corpo e a contrastare la grande quantità di libri che promuovono un’ideologia gender.  Il sito di notizie omosessuali Pink News ha pubblicizzato un tweet di una donna che accusa l’autrice del libro di fare  «propaganda terroristica».

LA PERICOLOSA TEORIA GENDER CHE AVANZA

Alcuni volumi, in distribuzione nelle maggiori librerie e promossi dalle scuole, spiegano ai più piccoli che è possibile essere nati nel corpo sbagliato. Rooney ha affermato di essere preoccupata per i bambini che si trovano nello spettro autistico e che stanno imparando che la ragione per cui possono sentirsi confusi o diversi è perché sono nati nel corpo sbagliato. «È impossibile avere il corpo sbagliato – sottolinea l’autrice – i bambini rischiano di recepire un messaggio errato».

Il libro, illustrato da Jessica Ahlberg, è stato distribuito sul sito Web Transgender Trend, gestito da un gruppo di genitori preoccupati per l’attuale tendenza dei propri bambini a seguire la teoria gender.

«Siamo in debito con Rachel Rooney e Jessica Ahlberg  – ha sottolineato il gruppo di genitori su Twitter – per il loro coraggio nell’essere nominati per questo libro…». Il volume sta già andando a ruba, infatti, sono state ordinate centinaia di copie.

Gabriele Giovanni Vernengo

Tag

Gabriele Giovanni Vernengo

Classe 94', amante della cultura e dell'arte. Fermo nei propri valori e nella sua fede cristiana, porta avanti il proprio talento tramite la poesia e il giornalismo, definite da lui stesso come «missioni» e/o « vocazioni».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close