CronacaLombardia

Milano, raggira i carabinieri fingendosi infermiere e lo confessa sui social (VIDEO)

Un operaio ha postato il video in cui si vanta di aver finito un turno massacrante per il coronavirus

Nel nostro Paese gli operatori della sanità, oggi, sono i nuovi eroi. È d’obbligo il ringraziamento quando se ne incontra uno, proprio come hanno fatto dei carabinieri ad un posto di blocco a Turbigo, nel milanese, mostrando gratitudine a lui, al burlone di turno, che si è finto un infermiere distrutto da ore massacranti a causa del coronavirus.

Lasciato andare in buona fede per la professione di prestigio che ricopre, ricevendo anche un ringraziamento militare, l’operaio dall’animo beffeggiatore o furfante ha pensato bene di postare l’accaduto raccontando il gesto: «Allora, mi hanno appena fermato qui in piazza a Turbingo, posto di blocco dei carabinieri. Ho detto che avevo appena finito il turno di vento ore in ospedale. Mi hanno fatto il saluto militare e mi hanno detto grazie per quello che fa’. E pensare che ho pure bevuto», con tanto di risata fiera.

L’uomo residente in provincia di Varese, nella sua smania di ostentazione, tuttavia, ha trovato chi, infastidito dall’atto, ha segnalato il video in questione alle forze dell’ordine e, rintracciato, è stato denunciato per aver aggirato le norme imposte dal governo per il contenimento della pandemia.

Filippa Tagliarino

LEGGI ANCHE: Al supermercato con la moglie disabile, multata coppia di anziani.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close