Economia

Meno tasse su luce e gas: dal 1 aprile calo sensibile delle bollette

Stando all’Autorità per l’energia dal primo aprile le tariffe di luce e gas diminuiranno significativamente.

Bollette meno salate per tutte le famiglie italiane, o almeno così pare. Stando a quanto dichiarato dall’Autorità per l’Energia dopo i picchi raggiunti nel 2018 le tariffe di luce e gas diminuiranno nettamente, con un calo drastico.

Come già in parte registrato nei primi tre mesi del 2019, anche nel secondo trimestre dell’anno le famiglie italiane potranno contare su un abbassamento dei costi. Le riduzioni, spiega l’Autorità, sono legate alla contrazione dei prezzi delle materie prime nei mercati all’ingrosso dell’energia.

Il calo dei prezzi partirà dal primo aprile: i costi dell’elettricità si abbasseranno dell’8,5%. Per quanto riguarda l’energia elettrica l’aggiornamento dei costi è guidato da un deciso calo della componente a copertura dei costi per l’approvvigionamento (-12,22%), parzialmente ridotto da un adeguamento degli oneri generali (3,72%).

In più, la riduzione della materia prima sarebbe da attribuire al ripiegamento delle quotazioni internazionali delle commodity energetiche, cosa che per l’appunto si riflette anche sul costo del gas, che si abbassa del 9,9%.

Il prezzo del gas naturale, infatti, è stimolato anche dall’allineamento al ribasso dei prezzi tra il mercato asiatico e quello europeo. A questo si aggiunge che, dopo la significativa crescita dello scorso anno, il prezzo dei permessi di emissione della CO2 sembra ora essersi assestato.

Tag

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close