Medico prega per un paziente prima dell’intervento: ateo accetta Cristo

di VoceControCorrente

La storia di Carolina Patalano, una dottoressa argentina che prega per i pazienti prima degli interventi chirurgici.

(di Gabriele Giovanni Vernengo) Carolina Patalano lavora all’ospedale Fiorito di Avellaneda, a Buenos Aires (in Argentina), e ha deciso di mettere in pratica la preghiera che ha funzionato a lungo per aiutare altre persone. Dopo il liceo, ha pregato Dio per poter iscriversi alla scuola di medicina e quindi per essere in grado di aiutare gli altri a guarire.

«Ero al liceo e un giorno con mia madre abbiamo pregato per avere l’aiuto di Dio così da dirmi quale corso dovevo seguire», ha raccontato la giovane dottoressa.

Chirurgo e specializzata in neurologia, ha deciso di mettere in pratica che ogni paziente potesse parlare con Dio prima dell’intervento.

«Chiedo sempre al paziente se vuole che io preghi per lui. Non ho ancora trovato nessuno – ha aggiunto Carolina – che rifiuti la preghiera. Le persone sono sempre grate e sorprese nel vedere un dottore pregare per loro».

Da qui racconta l’esperienza avuta con un paziente ateo che difendeva con fermezza la sua visione della realtà. Ma proprio questa condizione ha creato l’occasione perfetta per condividere l’amore di Gesù ancora più forte che con gli altri.

«Sono ateo, ma se vuoi, dì la preghiera», ha detto l’uomo a Carolina.

«Così ho pregato per lui. La settimana seguent  è venuto a trovarmi in ospedale per dirmi che gli erano successe molte cose e che da lì aveva deciso di credere in Dio», ha raccontato Carolina con tanta emozione. «Ovviamente – ha continuato Carolina – sono successe cose che gli hanno mostrato che Dio esiste».

«È stato scoperto – ha concluso Carolina – che la preghiera migliora la qualità della vita, riduce lo stress, l’ansia e la disperazione. La preghiera è molto importante per la salute sia mentale che fisica».

Gabriele Giovanni Vernengo

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati