Politica

Matteo Renzi al TG1: “Salvini è l’esatto opposto di quello che sono io”

Matteo Renzi, intervistato dal TG1, ha parlato di Salvini, del suo nuovo partito, della legge di bilancio e del PD.

«Io non ho nemici ma Salvini rappresenta tutto ciò che significa avversario politico. Ha pensato prima al suo interesse e poi a quello del Paese. È l’esatto opposto di quello che sono io».

Così Matteo Renzi, leader di Italia Viva, intervistato dal TG1.

«Grazie a Italia viva il governo è più forte – ha aggiunto Renzi – perché in Parlamento ci sono più senatori e deputati che lo appoggiano. Tuttavia, Italia viva punta a parlare soprattutto a chi non crede più alla politica, ecco perché sarà il primo partito pieno di giovani, millennials e donne in tutti i ruoli di responsabilità».

Per il senatore toscano, a proposito delle priorità per la legge di bilancio, per prima cosa non si devono «aumentare le tasse. Seconda cosa, un grande piano per i figli: siamo un paese che non fa più bambini, è una crisi pazzesca. Occorrono più servizi per le donne, più asili nido, assegni universali e congedi parentali per i papà».

Poi, a proposito delle ragioni dell’addio al Partito Democratico, Renzi ha affermato: «Dopo sette anni di discussioni, divisioni e litigi è come se l’amore fosse finito. Meglio volersi bene e lasciarsi andare che continuare e litigare dalla mattina alla sera tra correnti, scontri e tensioni».

Infine, la Rai ha comunicato checi sarà un confronto tra Renzi e Salvini a Porta a Porta il 15 ottobre in seconda serata (dopo la partita tra Italia e Liechstenstein).

Foto: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Leggi anche: Di Maio: “Con Salvini dovevamo tenerceli tutti”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close