Matrimonio gratuito a chi smette di convivere: l’idea di una chiesa di Dallas

di VoceControCorrente

“Vi sposerò gratis”: così un pastore di Dallas ha lanciato una sfida costruttiva ai fedeli, donando loro un matrimonio gratuito.

Una sfida in controtendenza  per la Concord Church, nata dall’idea del pastore Bryan L. Carter. Durante una funzione, il pastore ha sfidato le coppie conviventi a smettere di vivere insieme per sposarsi.

E non è tutto qui: oltre a sfatare i miti della convivenza, ha offerto un matrimonio gratuito (con tanto di ricevimento) a chiunque avesse fatto un passo avanti per smettere di vivere in unione ingannevole.

Con i fondi della Concord Church i futuri sposi potranno comprare abiti, smoking, fedi nuziali, torte e ricevimento. Per di più, il pastore si è messo a disposizione per 10 settimane di consulenza.

Le coppie di conviventi dovranno vivere separate fino al giorno del matrimonio e il pastore si è proposto di pagare anche l’affitto del primo mese di vita separata. Come riporta il servizio del quotidiano americano NBC, il pastore ha anche detto che i matrimoni verranno effettuati entro 90 giorni dalla data della fine di convivenza.

L’obiettivo è quello di dare alle coppie conviventi “la possibilità di onorare Dio nella relazione”. È la quarta volta che Concord Church dà questa possibilità ai fedeli. Circa 60 coppie l’hanno accettata e sono state sposate.

Di seguito, il sermone del pastore.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati