Campania

Matrimonio-focolaio a Monte di Procida: 200 invitati, 13 persone positive al Covid-19

Chiuse scuole, parchi pubblici e privati, circoli per anziani e sale gioco e scommesse

Nuovo focolaio a Monte di Procida (Napoli): un matrimonio con 200 invitati si è trasformato in un’occasione di contagi da Covid-19, che ha già fatto registrare 13 positivi. Il ricevimento si è tenuto ad inizio settimana nel vicino comune di Bacoli.

Il sindaco, Giuseppe Pugliese, ha già provveduto a chiudere le scuole, i parchi pubblici e privati, i circoli per anziani e le sale gioco e scommesse. Vietate anche le attività sportive agonistiche e amatoriali. Dato il numero di contagi in crescita, le misure sono state prolungate fino a martedì prossimo.

Anche il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, ha emesso l’ordinanza che da oggi prescrive la chiusura di tutte le scuole del territorio, di ogni ordine e grado. I due comuni sono, infatti, strettamente legati e condividono numerosi servizi ed attività.

L’Asl Napoli 2 Nord ha intanto allestito un punto di effettuazione tamponi straordinario nella sede del Comune di Monte di Procida. Tutti i partecipanti alle nozze saranno sottoposti allo screening al fine di avere una maggiore certezza sugli effettivi contagiati. Da inizio agosto nel comune i casi registrati erano solo 14.

 

Tag

Gina Lo Piparo

Laureata in Scienze dell'antichità, ama la natura, i viaggi, la poesia, l'arte, la scrittura e Dio, fonte di tutte queste cose. Missionaria, crede nei valori cristiani, che intende come uno stile di vita concreto, reale e rivoluzionario.

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close