Politica

Manovra, il Governo ‘scricchiola’: asse Di Maio – Renzi che sa di ultimatum

Il governo giallorosso si trova di fronte già a un problema di non poco conto: al MoVimento 5 Stelle, infatti, non sta piacendo l’impianto della Manovra e Luigi Di Maio ha convocato a Palazzo Chigi i ministri pentastellati, ma senza Giuseppe Conte, per discuterne.

Anche a Matteo Renzi non piace la Manovra con tanto di annuncio su un voto a un emendamento per cancellare quota 100. Insomma, in molti parlano di un asse tra Di Maio e il senatore toscano per modificare l’impianto della Legge di Bilancio 2020 anche se il ministro Roberto Gualteri ha già fatto sapere che non ci sarà alcun cambiamento.

Su quest’ipotesi di ‘alleanza’ è intervenuto, a margine della Leopolda, Davide Faraone, capogruppo di Italia Viva al Senato: «Non mi sembra ci sia questa sinergia con Di Maio e contro Conte. E poi Conte è nel M5s”.

«Per noi il governo deve andare avanti – ha aggiunto – Ci sono due visioni che si confrontano. Non è che se diciamo sì va bene, se diciamo no è ultimatum. Non è che possiamo rinunciare a dire la nostra, altrimenti è un ultimatum».

«Su quota 100 siamo agli antipodi rispetto al M5S – ha proseguito il politico siciliano – Noi abbiamo fatto nascere questo Governo perché non bisognava far aumentare le tasse. Ci ritroviamo al primo Consiglio dei ministri la rimodulazione dell’IVA, il contante, le tasse su gasolio e sulle sim. In Cdm alcune cose le abbiamo sistemate ora vediamo in Parlamento. Più compagni di viaggio abbiamo in questa direzione meglio è».

«Il confronto è all’interno della maggioranza, per noi il governo deve andare avanti», ha spiega Faraone.

Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia Viva alla Camera, ha affermato: «Nessun ultimatum ma nostre proposte. […] Ieri, e stamattina con la ministra Bonetti, abbiamo ribadito che vanno utilizzate le risorse di Quota 100 per il sostegno alle famiglie e anche dentro il governo c’è ha espresso il premier e chiede di rivedere delle parti della manovra», facendo riferimento così a Luigi Di Maio.

Leggi anche: Beppe Grillo: “Togliere il voto agli anziani”.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close