Mamma a tutti i costi: a 73 anni dà alla luce due gemelle (e il padre 82enne ha un infarto poco dopo)

di VoceControCorrente

Una 73enne indiana, grazie alla fecondazione in vitro, ha dato alla luce due gemelle. Alla base della scelta anche motivazioni sociali.

In India, precisamente nello stato meridionale dell’Andhra Pradesh, una donna di 73 anni ha partorito due gemelle con un parto cesareo (unica opzione praticata in casi rari come questo).

La nascita, però, è stata forzata: la donna, Mangayamma Yaramati, si è sottoposta alla fecondazione in vitro pur di avere la possibilità di concepire.

La notizia, diffusa dalla BBC, sta facendo rapidamente il giro del mondo.

La dottoressa Uma Sankar ha dichiarato che «la madre e i bambini stanno bene».

La 73enne è sposata con l’82enne Sitarama Rajarao che, appresa la notizia di essere diventato padre, ha detto: «Siamo molto felici». Inoltre, ha spiegato che la moglie è rimasta incinta entro due mesi dall’inizio del trattamento.

Tuttavia, l’uomo, forse per la troppa emozione, ha anche avuto un infarto ed è ricoverato in ospedale (ma le fonti non rilevano le sue condizioni di salute).

La 73enne ha raccontato che «ci abbiamo provato molte volte e abbiamo visto numerosi dottori. Questo è il momento più felice della mia vita».

La donna ha anche ammesso che la volontà di diventare madre a tutti i costi è stata mossa anche da una questione ‘sociale’ perché era stata sempre esclusa dalle riunioni nel suo villaggio proprio perché non aveva mai dato alla luce alcun bambino.

In India non è la prima volta che accadono parti così in là con gli anni: nel 2016 la 70enne Daljinder Kaur diede alla luce un figlio.

Leggi anche: India, 12enne sorda picchiata e abbandonata dalla famiglia perché ha scoperto Gesù (ma non vuole rinnegarlo).

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati