Maltempo, allerta rossa in Piemonte

di VoceControCorrente

L’allerta per il maltempo diventa rossa in un terzo del Piemonte. Nell’aggiornamento di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) l’allarme per «esondazione di corsi d’acqua, allagamenti anche estesi e frane diffuse» riguarda sia la fascia a sud compresa tra le valli Tanaro (Cuneo), Belbo e Bormida, tra le province di Asti, Alessandria e Cuneo sia un’ampia area a nord le Valli Sesia, Cervo e Chiusella, Orco, Lanzo, bassa valle di Susa e Sangone, nelle province di Biella, Vercelli e Torino.

Oltre al rischio di frane e allagamenti, diventa massimo, in alcune aree del Piemonte, anche il pericolo della valanghe. Domani – sono le previsioni di Arpa – «sui settori nordoccidentali e su quelli al confine con la Liguria sono possibili valanghe di dimensioni estreme».

Lo zero termico sarà a quote relativamente alte: 1900-2300 sui settori alpini a ovest e sud, 1900-200 metri a nord.

Ti è piaciuto l'articolo? Sostienici con un 'Mi Piace' sulla nostra pagina Facebook!

Articoli Correlati