Ambiente

L’uomo non c’è per il coronavirus e nel porto spuntano i tonni (VIDEO)

Le immagini inedite provengono dal Golfo di Taranto.

L’emergenza coronavirus ha fatto sì che la natura riacquistasse gli spazi che l’uomo le aveva privato.

In queste settimane sono tantissimi ormai le testimonianze, in tutta Italia ma nel Mondo in generale, di animali selvatici che si riappropriano dei loro territori e si rendono visibili, a pochi fortunati. In particolare è il mare che regala le emozioni migliori: dagli squali avvistati a Pozzuoli, passando per le Balenottere avvistate all’isola d’Elba e nello Stretto di Messina, passando per i delfini.

Le acque del Golfo di Taranto sono già in condizioni normali protagoniste di avvistamenti di questo tipo, in queste settimane ancora di più. Le immagini inedite del 18 aprile, riguardano un branco di splendidi tonni, di bella taglia in splendida forma che si è avvicinato alla barca di un pescatore, nel porto di Taranto e indisturbati ed in maniera così placida addirittura dentro un porto, mangiano, quasi dalle sue mani, un’esca gettata in mare per l’occasione.

Per Giovanni D’Agata, presidente dello Sportello dei Diritti ammirarli vitali, così da vicino, come nel caso del fortunato testimone, è una gioia per gli occhi e per il cuore.

Ecco il video:

Tag

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button
Close